Via Rizzoli. Rilievi Ats in impianto idrico di uno stabile di case popolari, avviato intervento MM
Via Rizzoli. Rilievi Ats in impianto idrico di uno stabile di case popolari, avviato intervento MM

Tutte le notizie

Via Rizzoli

Rilievi Ats in impianto idrico di uno stabile di case popolari, avviato intervento MM

In seguito a una delle periodiche campagne di indagine e prevenzione effettuate sulla rete idrica cittadina, MM ha rilevato tracce di Legionella Pneumophila nell'impianto condominiale di uno stabile di edilizia popolare.

mm_controlli

Milano, 26 agosto 2017 - Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 25 agosto, l'ATS, in seguito a una delle periodiche campagne di indagine e prevenzione effettuate sulla rete idrica cittadina, ha rilevato tracce di Legionella Pneumophila nell'impianto condominiale di uno stabile di case popolari in via Rizzoli 83. 
MM ha quindi immediatamente avviato la procedura per l'attivazione del Protocollo regionale per la disinfezione e bonifica dell'impianto in modo da evitare potenziali problemi per la salute delle persone: è stata sospesa l’erogazione dell’acqua a titolo precauzionale dal civico 73 al civico 87 ed è stata messa in atto la fornitura alternativa con colonnine idranti.

Allo stesso tempo la Croce Rossa e la Protezione Civile si sono attivate prontamente per la distribuzione di bottiglie d'acqua e di taniche per il rifornimento domestico. La Croce Rossa, inoltre, in stretto coordinamento con MM, sta supportando gli inquilini con informazioni e consigli. È stata infatti garantita la presenza costante di personale MM e di un custode che in questo fine settimana aiuterà gli inquilini nelle fase di approvvigionamento dell'acqua.

In attesa che la situazione torni velocemente alla normalità, per fugare potenziali rischi, si è vietato l’uso dell’acqua per ogni utilizzo (cucinare, bere o lavarsi) anche se, come noto, il rischio è relativo all'uso di acqua calda sanitaria. Una volta bonificato e sanificato l'intero impianto dell'edificio, verranno effettuate nuove analisi per garantire l'idoneità dello stesso.

Il call center MM è comunque a disposizione per rispondere a domande specifiche e per garantire tutto il supporto necessario. Al contempo, nelle prossime ore, verrà distribuita anche una scheda per informare le persone sui comportamenti igienico sanitari più opportuni.